giovedì 10 aprile 2008

Guida Michelin


La vita è un po’ come andare al ristorante, ti siedi ad un tavolo scelto da altri, ordini dei piatti, ma non sai se ti piaceranno.
Parli con i commensali, anche loro li per caso, e non sai se ti faranno compagnia persone buone o cattive ne quando andranno via.
Alla fine dovrai pagare e non sai nemmeno quanto costerà ciò che hai chiesto, forse i soldi non ti basteranno e ti toccherà lavare i piatti.
Non sai nemmeno se il conto arriverà al dessert o già all’aperitivo.
Viene da pensare perché uno non se ne stia a casa propria.

1 commento:

. ha detto...

...e magari controlli ogni tanto l'ortografia dei propri post.

Nevvero?